lunedì , 26 agosto 2019

MASSIMO PENNACCHINI

 

Pennacchini è un artista che ha avuto l’onestà di intraprendere quel difficile cammino che conduce alla pittura figurativa contemporanea, ambito in cui è possibile soppesare e valutare, nel bene e nel male, i criteri di competenza e abilità pittorica. La vera e propria consacrazione nel mondo dell’arte contemporanea è riconosciuta dal programma “Alitalia per l’Arte” che propone la sua pittura negli aeroporti internazionali italiani ed esteri.

   Dal  2002  al 2004  espone presso l’aeroporto Malpensa di Milano, il Leonardo da Vinci di Roma e l ‘aeroporto Marco Polo di Venezia.

   Nel 2005 mostra le sue opere negli Stati Uniti d’America da febbraio ad ottobre presso il J.F. Kennedy Airport di New York.

   Il tema del “tango”, così ricco di stimoli creativi e con un vissuto di una tale forza, ha segnato senza dubbio gran parte della sua produzione e ha fatto sì da essere soprannominato” Il pittore del tango.

  Nel 2008 espone rispettivamente al City Center di  New York , al Peacock Theatre di Londra e  il Teatro Astalia di Buenos Aires.

  Nel 2009 , galleria La Meridiana di Pietrasanta.

  2010, Kostanz (D) lago di Costanza ospita Pennacchini in una esposizione dedicata ad artisti italiani contemporanei; a Roma presso Palazzo Valentini, sede della provincia, una personale sul Tango argentino.

  Numerose sono le recensioni che lo riguardano, fra tutte, citiamo” FIRMA”, “CHARM”, ”ARTE”, “Art&trA” e riviste di stampo internazionale. Le opere di Pennacchini sono presenti in numerose collezioni private e pubbliche, in Italia come  in Germania, Francia , Inghilterra, Svizzera, Stati Uniti d’America, Sud Africa, Brasile, Argentina e Russia.

 

Massimo Pennacchini, via colle Pignatta 3, 00049 Velletri, RM

tel 06 9631800- cell. 3389438553

http://www.pennacchini.it/massimo@pennacchini.it